写真

Photographer's Note

This is the spectacular ceiling of the central hall of the Budapest parliament.In this hall there is the Holy Crown of Hungary.
The Hungarian Parliament Building (Hungarian: Orsz疊h痙, which translates to House of the Country) is the seat of the National Assembly of Hungary, one of Europe's oldest legislative buildings, a notable landmark of Hungary and a popular tourist destination of Budapest. It lies in Lajos Kossuth Square, on the bank of the Danube, in Budapest. It is currently the largest building in Hungary.
Budapest was united from three cities in 1873 and seven years later the diet resolved to establish a new, representative Parliament Building, expressing the sovereignty of the nation. An international competition was held, and Imre Steindl emerged as the victor; the plans of two other competitors were later also realized in the form of the Ethnographical Museum and the Hungarian Ministry of Agriculture, both of which face the Parliament Building.
Construction from the winning plan was started in 1885 and the building was inaugurated on the 1000th anniversary of the country in 1896, and completed in 1904. (The architect of the building went blind before its completion.)
About one thousand people were involved in construction, during which 40 million bricks, half a million precious stones and 40 kilograms (88 lb) of gold were used. After World War II the diet became single-chambered and today the government uses only a small portion of the building. During the communist regime a red star perched on the top of the dome, but was removed in 1990. M疸y疽 Szűrs declared the Hungarian Republic from the balcony facing Lajos Kossuth Square on 23rd October in 1989.
One of the famous parts of the building is the hexadecagonal (sixteen-sided) central hall, with huge chambers adjoining it: the Lower House (today the National Assembly meets here) and the Upper House (until 1945). The Holy Crown of Hungary, which is also depicted in the coat of arms of Hungary, has been displayed in the central hall since 2000.

IL SOFFITTO DELLA SALA CENTRALE.

Il Parlamento di Budapest il simbolo della citt ungherese ed una delle mete turistiche pi famose del paese. Si trova sulla sponda del Danubio dalla parte di Pest.
Fu concepito nell'Ottocento per celebrare l'indipendenza degli ungheresi all'interno dell'impero Austro-Ungarico, i quali si erano staccati in precedenza per formare la cosiddetta Transleitania. Il palazzo venne eretto tra il 1885 ed il 1904 secondo i piani dell'architetto ungherese Imre Steindl (1839-1902). A nord e a sud della cupola vennero sistemate le due parti dell'edificio che ospitavano le altrettante Camere in cui si sarebbero riuniti i due rami del parlamento fino al 1944.
Attualmente si riunisce in questo palazzo l'Assemblea Nazionale di Ungheria, ormai non pi basata sul bicameralismo. L'edificio anche sede di un'importante biblioteca, del capo del Governo e del Presidente della Repubblica.
Come il palazzo di Westminster, il Parlamento di Londra, fu costruito secondo i canoni dell'architettura neogotica cos amati in quel periodo e si distingue per l'enorme sviluppo orizzontale: raggiunge i 268 metri di lunghezza ed i 123 di larghezza (per 96 m di altezza). Dispone inoltre di una decina di cortili e di una trentina di ingressi. La sua pianta, estremamente elaborata, un'espressione dell'architettura neobarocca. Infatti il palazzo non si limita a citare l'arte gotica ma una sintesi di stili eclettica.
Si verifica ad esempio un incontro tra modelli mitteleuropei e modelli italiani grazie alla notevole cupola centrale, che grazie all'utilizzo del ferro una delle pi grandi nel suo genere e che senza dubbio uno degli elementi di maggior particolarit del palazzo. Questa cupola si distingue per una sua caratteristica pianta ad esadecagono. La sua struttura riprende essenzialmente quella della cupola a base ottagonale della chiesa gotica di Santa Maria del Fiore, raddoppiandone il numero di lati e dotandola di un tocco di slancio e di bizzarra eleganza grazie all'uso di archi rampanti e di decine di guglie
La struttura a sedici lati della cupola si ripete anche nella forma della sala centrale situata immediatamente sotto; questo vano, forse il pi famoso dell'edificio, ha soltanto scopi rappresentativi.
Le due ali dell'edificio in cui si riunivano le Camere sono i blocchi a pianta quadrangolare con quattro torricelle angolari ciascuno: meno imponenti del blocco con la cupola, le due parti della costruzione si distinguono lo stesso grazie alla loro altezza.

Photo Information
Viewed: 2436
Points: 112
Discussions
Additional Photos by Luciano Gollini (lousat) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 11628 W: 126 N: 20905] (108017)
View More Pictures
explore TREKEARTH