写真

Photographer's Note

Nella zona del Sinis, le capanne di falasco dei pescatori avevano dimensioni e sofisticatezza da essere considerate vere e proprie case.
Il tetto di paglia una tipologia costruttiva del tetto che utilizza colmi di paglia o stoppie, diffusa soprattutto in Europa settentrionale, ma anche in Giappone e in alcuni Paesi tropicali (per esempio le isole Figi, le Hawaii e il Kenya). Per analogia si pu estendere la definizione anche a tetti costruiti con altri materiali vegetali secchi.

In Italia questa tipologia costruttiva poco diffusa: solo i casoni del Veneto e delle case rurali o montane in Piemonte, Lombardia e Trentino-Alto Adige, e le case di falasco nella penisola del Sinis, in Sardegna, la presentano.

La pianta ha un rizoma con stoloni molto ramificati da cui partono gli organi aerei formati dai fusti che raggiungono altezze superiori anche ai 2 metri, le lunghe foglie sono a sezione triangolare e bordo tagliente. I fiori ermafroditi sono riuniti in infiorescenze a pannocchia, la stagione della fioritura tra maggio e settembre. Il frutto un achenio (nucula).

Il falasco per la resistenza delle foglie e del fusto, anche se disseccati, veniva molto usato per impagliare seggiole, intrecciare sporte e stuoie e per costruire capanne.

mirosu, omid266 has marked this note useful

Photo Information
Viewed: 2659
Points: 13
Discussions
  • None
Additional Photos by Gianfranco Calzarano (baddori) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 1866 W: 124 N: 3543] (20341)
View More Pictures
explore TREKEARTH