写真

Photographer's Note

Dal caratteristico profilo a due monti (da qui il suo nome antico, Didyme, gemelli).
L'isola schiva e solitaria, meta ideale per chi vuole passare una vacanza a con tatto con la natura. In origine erano sei i vulcani che la costituivano quattro si sono sfaldati nel tempo. L'isola deve il nome alle saline (un laghetto) ora abbandonate, di Lingua, un piccolo borgo sulla costa meridionale. I capperi e l'uva passita per produrre la nota Malvasia delle Lipari sono i due prodotti tipici di quest'isola.
Due i porti di attracco: Santa Maria Salina e la piccola Rinella dl Leni (dove si trova anche il campeggio, super affollato le settimane centrali d'agosto).

Escursioni via terra - In automobile o in motorino (esistono piccoli autonoleggi nell'isola. Informarsi presso la gente del posto). Esiste anche un servizio autobus i cui orari sono disponibili al porto di Santa Maria Sailna.
Una strada panoramica che offre molte vlste sulla costa frastagliata permette di raggiungere i vari centri abitati dell'isola. Da Santa Maria Salina, capoluogo dell'isola, si si sale, a nord, e si oltrepassa Capo Faro dirigendosi verso Malfa. Si prosegue lungo la strada costiera che sovrasta la punta del Perciato, bell'arco naturale visibile per solo dal mare o dalla spiaggia di Pollara, poco oltre, ove si trova la spiaggia pi bella e suggestiva dell'isola. Prima di scendere si consiglia di sbirciare tra la vegetazione per scorgere la casa (divieto di avvicinarsi) dove venne girato il film "Il Postino": qui che avvenivano gli incontri tra Neruda (Philippe Noiret) ed il portalettere (Massimo Troisi).

Spiaggia di Pollara - Due sono i sentieri che consentono di raggiungere la bella baia: uno conduce ad una specie di piccolo porticciolo con una riva minuscola di scogli. L'altro, invece, giunge ad una ampia spiaggia sovrastata da una impressionante parete bianca semicircolare, ci che resta dell'interno di un cratere.
Ritornando a Malfa, una biforcazione consente di imboccare una strada che si addentra e conduce a Valdichiesa, con il Santuario della Madonna del Terzito, mete - di pellegrinaggi, e Rinella di Leni.

Escursione alla Fossa delle Felci - il pi alto dei due monti di Salina ospita nel cono un bellissimo bosco di felci (la Fossa delle Felci), oggi riserva naturale protetta, raggiungibile attraverso un sentiero (2 h circa a piedi) che parte dal Santuario della Madonna del Terzito a Valdichiesa. Un altro possibile percorso prevede la partenza da Santa Maria Salina.

Il famoso Malvasia delle Lipari - un vino passito (le uve vengono cio lasciati appassire sul vitigno prima di essere colte), dal colore ambrato. Il sapore dolce ed aromatico lo rendono un ottimo vino da dessert.
Esistono in commercio diversi tipi di Malvasla. Quello DOC, prodotto solo sulle isole deve presentare sull'etichetta l'ntera denominazione "Malvasla delle Lipari".

brevbrev14, Clementi, vinicio, belido has marked this note useful

Photo Information
Viewed: 1577
Points: 13
Discussions
  • None
Additional Photos by Renzo Pietribiasi (rossofuoco) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 650 W: 59 N: 973] (7398)
View More Pictures
explore TREKEARTH