Forums


Go Back   The TrekEarth Forums >

Notices

Reply
 
Thread Tools

Good markogts 2006-03-04 6:35

Technically not a perfect shot: the weather was wrong and the time of the day too, less humidity would help for a better contrast, the sunset light would give more colours. I think the framing is wrong too, the interesting point is too in the middle of the frame, causing a "boring" sight: I would have chosen a vertical framing with the island a bit towards the lower right corner.

But, very interesting from the historical point of view: I know there is a lot of similar fortifications along Tagliamento and Isonzo, but it is not easy to spot them if you are not an expert.

A friend of mine told me that once, at night, he went with his girlfirend with the car in the woods, and suddenly, out of the earth, came out a SAM system. He spent the rest of the night explaining the story to the Carabinieri :-)

PS How did they use this fortification during flooding periods?

  #1  
Old 03-04-2006, 08:00 PM
lappino's Avatar
lappino lappino is offline
TE Newbie
Thread Starter
 
Join Date: Jan 2006
Posts: 42
Default To markogts: Pietra e acciaio

Ciao Marco,
(E' giunta l'ora per imparare l'italiano...)
Grazie per i tuoi consigli per il "framing", sara' una cosa da tener in mente per la prossima volta. Purtroppo, e' vero che non potevo fare nulla con il tempo (stava per piovere, ed e' cominciato subito dopo questo scatto).
Per quanto riguarda la fotografia, gli altri sono esperti, ed io sono solo "turista per caso". Pero, credo di essere un "esperto" delle vecchie fortificazioni italiane. Dico "vecchie", perche sono piu' interessato nei vecchi bunker del "Vallo Alpino" anni 30-40, che nelle opere del "nuovo vallo", costruite dopo la 2GM (alcune anche nei anni 80), e queste nuove opere me interessano solo se si tratta delle opere vecchie "riutilizzate" dopo la 2GM.
Questo "Sbarramento Portis - Pioverno" era nato gia nei primi anni 40, quanto sui ambi lati del fiume erano scavate opere in caverna. Quelle opere sono state ultimate solo nel secondo dopoguerra, e la posizione era ulteriormente rinforzata con altre opere: due torrette del carro sui ambi lati del fiume, un'opera sotto la ferrovia, e quel "scoglietto", ufficalmente chiamato Opera No. 5 "Lo Squalo". Durante il fiume "pieno", uomini e materiali venivano trasportati tramite una teleferica (sulla mia foto c'era anche un piccolo albero di metallo, punto d'arrivo della teleferica, ma l'ho cancellato con copy/paste...).
L'info che riguarda le opere del "Nuovo Vallo" l'ho preso nel sito degli alpini/fanteria d'arresto vecio.it, dove sono anche piu o meno attivo nel loro forum. Con i ragazzi del vecio.it sono anche stato sui altri posti, proprio per visitare certe fortificazioni.
Ora si parla del riutilizzo turistico e, per esempio, l'associazione "X Regio Italica" del Sergio Silvestri ha "preso controllo" d'una delle grandi opere in caverna a Villa Santina, ed ha fatto un bel lavoro, creando una vera e propria "attrazione"...
Dei SAM italiani nascosti non so nulla, dopo tutto, sono solo un turista, non la spia :-)
OK, mi sono allargato. Mille grazie ancora per consiglio!
Vlad
Reply With Quote
Reply


Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT. The time now is 07:52 PM.



Copyright ゥ 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.
explore TREKEARTH